Il nuovo processo di submit di un’applicazione Windows Phone

Print Content | More

Come promesso, eccovi una semplice guida step by step per il nuovo processo di submit di un’applicazione Windows Phone nella nuova versione del portale App Hub.

Step 1: upload

step1

Analogamente a quanto avveniva nella versione precedente, anche se con una nuova grafica, in questo step andremo a:

  • Specificare il nome dell’applicazione da visualizzare nel portale (che, vi ricordo, non è il nome con cui comparirà l’applicazione sul Marketplace).
  • Caricare il file XAP.
  • Specificare il numero di versione

La novità è che ora potremo scegliere se pubblicare l’applicazione sul Marketplace o se distribuirla in forma privata per il beta testing, grazie all’opzione Distribute to. Non c’è più l’area per segnalare eventuali istruzioni per il tester: è stata infatti spostata nell’ultimo step.

Step 2: describe

step2

Questa sezione è rimasta più o meno invariata (layout grafico a parte) e ci permette di specificare tutte le informazioni che verranno visualizzate sul marketplace: icone, screenshot, descrizione, ecc. La novità è il metodo di caricamento delle immagini che, come anticipato nel post precedente, è molto più agevole: ora vi basterà selezionare in un colpo solo tutte le immagini e ci penserà il sistema a inserirle nella “casella” giusta, in base alle dimensioni.

Step 3: price

step3

Questo step non verrà visualizzato se avete scelto la distribuzione beta dell’applicazione. Anche in questo caso, layout grafico a parte, le informazioni richieste sono rimaste invariate: prezzo, disponibilità della trial e paesi in cui distribuire la vostra applicazione. Potete selezionarli uno per uno oppure cliccare su Select All per selezionarli tutti: tale pulsante è disponibile a livello globale (Worldwide distribution) o per continenti (Africa / Asia / Oceania, Europa, America).

Step 4: test (distribuzione beta)

test

Questo step viene visualizzato solo se avete scelto la distribuzione in beta e vi da la possibilità di specificare i Live Id delle persone che verranno invitate a partecipare al programma di testing. Potete specificare un massimo di 100 indirizzi, separati da un punto e virgola. Questo Live Id deve coincidere con quello primario registrato sul telefono della persona.

Step 4: test (distribuzione tradizionale)

step4

Questo step viene visualizzato solo se avete scelto la distribuzione sul Marketplace. In questa sezione potete inserire delle note particolari per chi testerà la vostra applicazione (ad esempio, credenziali di servizi, limitazioni da tenere a mente, ecc.) e cosa fare una volta che il processo di certificazione è stato superato. Alle opzioni già presenti in passato (pubblicazione automatica o manuale) ne è stata aggiunta una, ovvero As soon as it’s certified, but make it hidden. Questa è l’opzione da selezionare se volete distribuire la vostra applicazione in forma privata: in questo caso, infatti, verrà pubblicata sul marketplace ma non sarà visibile, se non conoscendone il deep link.

Una volta premuto il pulsante Submit, darete via al processo di pubblicazione: se avete scelto la distribuzione in beta, dovrete attendere qualche ora affinché l’applicazione sia disponibile e vi venga inviata la mail con il deep link e il riepilogo delle persone che avete scelto come tester; se avete scelto la distribuzione tradizionale, dovrete attendere invece l’esito del processo di certificazione.

Gestire il ciclo di vita della vostra applicazione

Come anticipato nel post precedente, ora avete una serie ulteriore di opzioni per gestire la vostra applicazione, raggiungibili dalla pagina di dettaglio, alla voce lifecycle.

image

Le opzioni disponibili sono:

  • Hide application: se volete distribuire privatamente un’applicazione che avevate già pubblicato in precedenza, questa è l’opzione da scegliere.
  • Submit an update: per caricare una nuova versione dell’applicazione.
  • Edit catalog details: per modificare le informazioni sul Marketplace relative all’applicazione.
  • Edit pricing: per modificare il prezzo e i paesi in cui l’applicazione viene distribuita.
  • Remove from catalog: per rimuovere completamente l’applicazione dal marketplace.

I crash report

Una delle novità più interessanti del nuovo App Hub è la disponibilità dei report dei crash, che vi dicono quante volte è crashata la vostra applicazione e per quale motivo. Per visualizzarli, vi basta andare nella sezione Reports e selezionare Crash reports. Qui, a colpo d’occhio, potremo vedere il numero di crash delle nostre applicazioni distribuiti nel tempo: avremo la possibilità di filtrare il grafico per applicazione e di modificare l’arco temporale visualizzato. In più, cliccando sul pulsante Stack traces, scaricherete un file Excel, con l’elenco dettagliato dei crash e il relativo stack trace.

image


Windows Phone , Microsoft , Marketplace , App Hub

1 comments

Related Post

  1. #1 da dovellonsky Friday July 2011 alle 11:00

    Vado OT. e ti chiedo una cosa.
    Il Dev https://twitter.com/#!/rschu ha creato un app che uso da tantissimo e che adoro, si chiama PicturesLab .
    PicturesLab aveva un problema (non so se su tutti i device) che solo oggi sono riuscito a capire la dinamica perfetta del bug .
    Pictures lab , in molti casi si avviava con uno schermo bianco, e solo dopo parecchio tempo riuscivi ad usare l app.
    Oggi ho compreso che PL funziona bene all avvio solo se hai prima sincronizzato il cloud (e wp7 lo fa in automatico) la cartella FOTO (Skydrive e Facebook) .
    Che consiglio possiamo dare al dev. per rimuovere questo Bug ?
    Scusa il mio OT. ma non sapevo dove scrivere


(will not be published)
(es: http://www.mysite.com)