Migrare le proprie applicazioni Windows 8 alla RTM

Print Content | More

Con l’uscita delle versioni RTM di Windows 8 e Visual Studio 2012 è giunto il momento di testare nuovamente le vostre applicazioni Windows 8 e verificare che queste funzionino regolarmente anche con la versione finale della piattaforma.

L’impatto con la RTM è molto meno drastico che in passato: se con il passaggio dalla Consumer Preview alla Release Preview avevo dovuto apportare parecchie modifiche, questa volta è filato tutto liscio e la compilazione è andata a buon fine al primo colpo.

Vi segnalo solo due cose da tenere a mente.

Aggiornare il file di manifest

Grazie a Daniele Bochicchio ho scoperto che il file di manifest di Windows 8 (Package.appxmanifest) contiene un riferimento alla versione del sistema operativo per la quale è compilata l’applicazione. Nel caso di applicazioni realizzate con la Release Preview, il valore di riferimento sarà 6.2.0, che però non viene aggiornato in automatico nel momento in cui aprite il progetto con la RTM di Visual Studio 2012.

Dovete perciò modificare il file manualmente:

  • Da Visual Studio fate clic con il tasto destro sul file Package.appxmanifest e scegliete View code
  • Troverete una sezione del file XML chiamata Prerequisites
<Prerequisites>
  <OSMinVersion>6.2.0</OSMinVersion>
  <OSMaxVersionTested>6.2.0</OSMaxVersionTested>
</Prerequisites>
  • Cambiate il valore 6.2.0 contenuto nei due nodi in 6.2.1, nel seguente modo:
<Prerequisites>
  <OSMinVersion>6.2.1</OSMinVersion>
  <OSMaxVersionTested>6.2.1</OSMaxVersionTested>
</Prerequisites>
Senza questa modifica, la vostra applicazione girerà in una Release Preview Compatibility Mode e non sarà in grado di sfruttare le novità e le modifiche che sono state apportate nella RTM di Windows 8. Nota bene: l’utilizzo di questa compatibility mode non pregiudicherà la certificazione della vostra applicazione, ma è comunque meglio effettuare subito la modifica e assicurarsi che tutto funzioni regolarmente.

Vi suggerisco, infine, la lettura di questo documento realizzato da Microsoft, dedicato alla migrazione delle applicazioni dalla Release Preview alla RTM, con l’indicazione di tutte le modifiche che sono state apportate alle API e ai controlli.

Unable to activate Windows Store application: the app didn’t start

Dopo aver aperto il vostro progetto con Visual Studio 2012 e averlo ricompilato, potreste avere una brutta sorpresa al primo tentativo di avvio: una schermata di errore con il messaggio

Unable to activate Windows Store application. The activation request failed with error ‘The app didn’t start’

In tal caso, la soluzione è molto semplice: chiudete Visual Studio e cancellate le cartelle bin e obj all’interno della vostra soluzione. Riaprite il progetto e questa volta riuscirete a fare il deploy correttamente.


Windows 8 , Microsoft

1 comments

Related Post

  1. #1 da Nicolò Friday August 2012 alle 02:18

    Da notare che nel documento Microsoft, redatto in data 17 agosto, si parla ancora di Metro: "[...]must update their Metro style apps to work with Windows 8.[...]" (a pagina 7).
    Sarà durissima eliminare Metro da tutta la documentazione anche perché non è ancora chiaro come andranno chiamate!


(will not be published)
(es: http://www.mysite.com)